Oggi, Venerdì, 19 Dic 2014
Mappa del sito:     Home News e Bacheca IL CALCOLO DEL FISCO DELL'AVVIAMENTO NELLE CESSIONI DI AZIENDA
IL CALCOLO DEL FISCO DELL'AVVIAMENTO NELLE CESSIONI DI AZIENDA PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro Ingrosso   
Mercoledì 16 Maggio 2012 11:10

IL CALCOLO DEL FISCO DELL'AVVIAMENTO NELLE CESSIONI DI AZIENDA

L'Agenzia delle Entrate ha recentemente fornito indicazioni in ordine alle modalità di controllo sugli atti di cessione d'azienda, ed in particolare sul calcolo dell'avviamento. In base ad una comunicazione di servizio, infatti, l'Amministrazione finanziaria ha individuato un sorta di filtro volto a selezionare gli atti di cessione di azienda da assoggettare a valutazione. 

Il documento precisa la formula in base alla quale considerare corretta o meno la determinazione del valore dell'avviamento, con la conseguenza che, almeno potenzialmente, ove tale formula venisse applicata preventivamente agli atti di cessione di azienda dovrebbero evitarsi il contenzioso, peraltro frequente, in ordine alla congruità del valore indicato.

La metodologia si basa sulla percentuale di redditività applicata alla media dei ricavi accertati o in mancanza, dei ricavi dichiarati ai fini delle imposte sui redditi negli ultimi tre periodi di imposta anteriori a quello in cui è intervenuto il trasferimento, moltiplicato per tre

La percentuale di redditività non può essere inferiore al rapporto tra il reddito d'impresa e i ricavi accertati o in mancanza, dichiarati ai fini delle stesse imposte e nel medesimo periodo.

Il moltiplicatore si riduce da tre a due se:

  • emergono elementi tali da giustificare la riduzione;

  • l'attività è iniziata entro i tre periodi d'imposta precedenti al trasferimento;

  • l'attività non è stata esercitata nel periodo d'imposta precedente al trasferimento per almeno la metà del normale periodo;

  • la durata residua del contratto di locazione dei locali adibiti all'attività commerciale sia inferiore a 12 mesi.

Con l'ausilio della tabella che segue si ipotizza un esempio:

RICAVI DICHIARATI (triennio precedente alla cessione)

Anno 2009 10.000
Anno 2010 25.000
Anno 2011 52.000
Totale 87.000
Media dei ricavi dichiarati 87.000 diviso 3 29.000

DATI RIFERITI AL 2012 (anno del trasferimento di azienda)

Ricavi

65.000

Reddito

35.000
Percentuale di redditività 35.000 diviso 65.000  53,84%
Avviamento da dichiarare 29.000 x 54% = 15.660 x 3  46.980
Ultimo aggiornamento Martedì 28 Gennaio 2014 17:28
 

Web Marketing

SERVIZI DI CONSULENZA ED ASSISTENZA NELLA VENDITA ON-LINE DI STRUTTURE RICETTIVE CON FOCUS PER I BED AND BREAKFAST.

Offriamo servizi che si articolano su vari livelli a senconda delle esigenze aziendali. Non vendiamo software gestionali ma offriamo la possibilità di avere un ufficio marketing a vostra disposizione per la gestione delle vendite on line.

In nostri servizi si articolano su tre livelli easy, complete e oriented. 

Per ulteriori Info.

Per visualizzare tutti i servizi offerti da Studio Ingrosso clicca qui.

Amministrazione Condomini

Lo Studio Ingrosso lavora con passione e dedizione da anni nei settori di: amministrazione di immobili condominiali, la gestione delle utenze (individuazione delle tariffe migliori sul mercato), la gestioni affitti, lo svolgimento di perizie tecniche e pratiche catastali.

Per ulteriori Info.

Per visualizzare tutti i servizi offerti da Studio Ingrosso clicca qui.